Loading...
Saldatura alluminio termica 2018-02-27T16:26:45+00:00

Saldatura Alluminio Termica

Contattaci

Soddisfa le crescenti esigenze in termini di qualità, sicurezza ed economicità.

 

Loading...

Saldatura con pre-riscaldamento abbreviato

La saldatura con pre-riscaldamento abbreviato è da decenni per alcune ferrovie europee il procedimento standard più affidabile per saldatura alluminotermica delle rotaie.Grazie all‘utilizzo di porzioni di dimensioni maggiori e di un pre-riscaldamento più efficace è stato possibile ridurre al minimo il tempo necessario per eseguire la saldatura alluminotermica. Questo procedimento risponde alle cresciute esigenze di qualità, sicurezza ed economicità.Oltre alle consolidate forme di saldatura con pre-riscaldamento abbreviato SkV P, offriamo per questo procedimento, in alternativa, la variante SP: grazie alla loro geometria esterna, queste forme sono più sottili, più leggere e possono essere sigillate con sabbia e con pasta.

Il crogiolo monouso T3

Un’innovazione eccezionale e rivoluzionaria di Railtech Deutschland è stata la messa a punto con il crogiolo monouso T3. La nostra innovazione ha notevolmente migliorato e semplificato il procedimento di saldatura alluminotermica in termini di facilità d’uso, qualità e sicurezza sul lavoro e ha permesso alla nostra azienda di vendere i suoi prodotti in tutti i principali mercati, in tutto il mondo.


                                         Versione T3.P                                                                                                                              Versione T3.M

Il crogiolo monouso T3 è disponibile nelle versioni P (cartone) o M (metallica).In entrambe le versioni le porzioni di saldatura sono confezionate nel crogiolo durante la produzione e sigillate ermeticamente.

 

Vantaggi

  • Riduzione della durata delle operazioni di preparazione della saldatura e dei tempi di saldatura.
  • Il tappo autofondente inserito in fabbrica è adattato al contenuto energetico della porzione saldante.
  • La sezione del crogiolo garantisce che la reazione abbia luogo in modo costante e sicuro.
  • Smaltimento semplice e rapido grazie alla completa decomposizione del crogiolo interno refrattario.
  • Nessuna porzione supplementare è necessaria per luce maggiorata (L50, L70).
  • La speciale costruzione del coperchio del crogiolo impedisce che la porzione saldante possa fuoriuscire.
  • L‘alloggiamento centrale del crogiolo monouso circonda la zona di contatto delle forme refrattarie.
  • La ridotta discesa dell‘acciaio fuso minimizza la possibilità di contaminazione della porzione saldante.
  • L‘elevata sicurezza del procedimento riduce i difetti di saldatura e minimizza eventuali attività di riparazione.

Per tutte le qualità di rotaie esistono idonee porzioni saldanti alluminotermiche.

Caratteristiche metallurgiche                                                                                                                         

  • Valori di allungamento molto elevati
  • Zona termicamente alterata ridotta (HAZ)
  • Fusione omogenea delle estremità delle rotaie
  • Basse tensioni residue
  • Utilizzabile per tutte le qualità di acciaio fino a R400HT

 

                                                                                                                                                    Il T3 è anche disponibile con il sistema di accensione elettrica STARTWEL®

Le forme refrattarie SP

 SEZIONE RETTANGOLARE ALZATA

Il tempo di pre-riscaldamento è di soli 1,5 – 2 minuti.

Caratteristiche:

  • Tutti i parametri di saldatura nelle varianti SkV e SP, quali l‘allineamento, il pre-riscaldamento o la durata di tranciatura sono identici.
  • Grazie alla geometria quadrangolare con sufficiente ampiezza si ha un più facile centraggio delle forme.
  • Inoltre la posizione corretta delle forme è controllabile in qualsiasi momento.
  • La pasta di alta qualità garantisce, grazie all‘utilizzo di leganti e additivi speciali, la facile lavorabilità dei contorni e un‘elevata stabilità idonea all‘utilizzo in condizioni estreme.
  • Disponiamo di un‘ampia gamma di forme per quasi tutti i profili di rotaie

Pasta per stuccatura

Di norma è possibile ottenere una qualità di saldature alluminotermiche, se entrambe le varianti di stuccatura (sabbia o pasta), vengono utilizzate correttamente. Normalmente l‘acciaio fuso non entra a contatto con il materiale di stuccatura e non ha pertanto alcun effetto sul materiale da saldare. Poiché nella pratica si verifica che spesso la sabbia per stuccatura penetri nella forma, l‘utilizzo della pasta offre un maggiore livello di sicurezza nel procedimento.

Con la pasta per stuccatura si possono evitare i seguenti errori:

  • Inclusioni gassose causate da sabbia troppo umida
  • Difetti sul cordone di saldatura
  • Fuoriuscita di metallo fuso per sabbia troppo asciutta

La pasta per stuccatura è fornita in confezioni sigillate da 1.4Kg (per 1 saldatura).

Tranciatrice idraulica VGR e CGR

VGR

Compatibile con tutte le rotaie Vignole e a gola

Peso: 33 kg

CGR

Compatibile con tutte le rotaie Vignole e a gola

Peso: 39 kg

Railtech Deutschland ha sviluppato una nuova generazione di dispositivi di tranciatrici per rimuovere il ringrosso della saldatura alluminotermica sul fungo della rotaia. Con questo sistema, il ringrosso della saldatura alluminotermica in eccesso può essere rimosso in modo semplice ed estremamente sicuro.

Abbiamo ottimizzato il peso dei telai in acciaio in modo da rendere il dispositivo facile da usare e compatto, pur mantenendo la sua stabilità e durata.

Accessori

Quando i nostri prodotti vengono utilizzati in combinazione con accessori adatti come le nostre lame trancianti in acciaio ad alta resistenza o i nostri gruppi idraulici selezionati, i risultati di taglio sono ottimali anche nelle condizioni di lavoro più stressanti e avverse.